ASSOCONS Software & Solutions

Tessera Sanitaria: le nuove regole per l'invio dei dati

Definite le nuove regole per l'invio dei dati in vigore dal 1 Gennaio 2021


Pubblicato il decreto MEF del 19 ottobre 2020 (GU n. 270 del 29 ottobre), che adegua il tracciato del Sistema tessera sanitaria per la trasmissione dei dati riguardanti le spese mediche e veterinarie.

Il provvedimento ministeriale sancisce che:

Per le spese sostenute a partire dal 1° gennaio 2020, i soggetti tenuti all'invio dei dati al Sistema TS provvedono a tale invio, relativamente ai dati dei documenti fiscali, includendo anche le informazioni relative alle modalità di pagamento delle spese sanitarie. In dettaglio, nell'apposito campo, andrà indicato NO per i pagamenti effettuati in contanti oppure andrà indicato SI per tutti i tipi di pagamento tracciabili (es. bancomat, carta di credito, assegno, ecc)
Tale informazione è obbligatoria per tutti i documenti fiscali relativi alle spese sanitarie e veterinarie che non rientrano nelle casistiche di esclusione di cui all'art. 1, comma 680, della Legge di bilancio 2020.

Per le spese sostenute a partire dal 1° gennaio 2021, oltre alle informazioni circa le modalità di pagamento, diventerà obbligatorio inviare anche i seguenti dati:

  • il tipo di documento fiscale (F per Fattura, D per Documento commerciale)
  • l'aliquota IVA o in alternativa la "Natura IVA in caso di esenzione"
  • il dato dell’imposta di bollo, se presente e pagato dall’assistito insieme all’intera prestazione, va indicato in una riga distinta rispetto al valore della prestazione attribuendogli il codice Natura IVA "N1"
  • l'indicazione dell'esercizio dell'opposizione da parte del cittadino alla messa a disposizione dei dati all'Agenzia delle entrate per la dichiarazione dei redditi precompilata. I dati riguardanti il cittadino che ha esercitato l'opposizione verranno comunque trasmessi al Sistema Ts ma senza l'indicazione del codice fiscale dell'assistito

  • Il suddetto decreto stabilisce che la trasmissione dei dati delle spese sanitarie e veterinarie dovrà essere effettuata:
  • entro la fine del mese di Gennaio 2021, per le spese sostenute nel 2020
  • entro la fine del mese di Luglio 2021, per le spese sostenute dal 1 Gennaio 2021 al 30 Giugno 2021
  • entro la fine del mese di Gennaio 2022, per le spese sostenute dal 1 Luglio 2021 al 31 Dicembre 2021
  • entro la fine del mese successivo alla data del documento fiscale, per le spese sostenute a partire dal 1° gennaio 2022

  • Grazie alla suddetta trasmissione dei dati si semplificano alcuni adempimenti fiscali.
    La trasmissione dei dati delle spese sanitarie/veterinarie, assolve agli obblighi di:
  • alla dichiarazione dei redditi precompilata
  • alla trasmissione dei dati delle fatture
  • alla memorizzazione elettronica e trasmissione telematica dei corrispettivi giornalieri

  • E TU SEI PRONTO PER L'INVIO MENSILE DELLE TUE FATTURE A SISTEMA TS?
    Se, oltre a un sistema di invio, sei alla ricerca di un nuovo servizio di Fatturazione completo e immediato da utilizzare, abbiamo il piacere di informarti che puoi provare gratuitamente per 30 giorni FattuSan© il nostro servizio di fatturazione in cloud dedicato agli operatori del settore sanitario che ti consente:

  • di emettere, stampare ed inviare via email le fatture tradizionali
  • di inviare le tue fatture a Sistema TS con un solo click
  • di gestire le fatture elettroniche, ove necessario
  • di esportare in formato elettronico le fatture per il tuo commercialista
  • di gestire l'anagrafica dei tuoi pazienti
  • di importare una anagrafica pazienti gia' esistente
  • di memorizzare e richiamare le tue prestazioni abituali




  • Clicca qui per contattarci e richiedere ulteriori informazioni

    ATTENZIONE: I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Proseguendo con l'utilizzo del sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informativa cookies